Promenadeweg 3
1230 Wien

 +43 (1) 888 41 58-151

 +43 (1) 888 41 58-65

 

Startseite
Kollegium Kalksburg

Anfahrt

Impressum

Datenschutz

Vienna italiana

Durante le nostre lezioni d’italiano nel Wahlpflichfach ci siamo meravigliati quanto influenzata è Vienna dall’Italia. Abbiamo scoperto che nel Rinascimento, a Vienna vivevano tanti italiani che restano ancora oggi nella nostra mente, come per esempio il religioso Marco d’Aviano (un vicolo nel primo distretto prende il suo nome), Lorenzo da Ponte (il librettista di Mozart) e Pietro Metastasio (poeta Cesareo alla corte di Vienna).

Per vedere meglio che cosa c’è d’italiano a Vienna, il 10 dicembre 2015 siamo andati in centro e abbiamo notato che là si trovano parecchi negozi italiani, ad esempio Benetton, Sisley o Geox. Ovviamente non ci siamo solo andati per visitare i negozi, ma soprattutto per la chiesa dei Minoriti, la chiesa nazionale italiana Maria della Neve che ospita anche la scuola italiana di Vienna. Nella chiesa abbiamo ammirato il presepio napoletano, composto da tantissime statuine fatte a mano. Il bel pomeriggio è stato coronato da una visita alla famosa gelateria di Zanoni.

Davide Badon, 6b

 

Promenadeweg 3

1230 Wien

 +43 (1) 888 41 58

 +43 (1) 888 41 58-65

Cookies erleichtern die Bereitstellung unserer Dienste. Mit der Nutzung unserer Dienste erklären Sie sich damit einverstanden, dass wir Cookies verwenden.
Weitere Informationen Ok